News

Confindustria Russia intensifica la cooperazione con l’Unione Russa degli Industriali e degli Imprenditori (RSPP)

Mosca, 27 febbraio. Il presidente di Confindustria Russia, Ernesto Ferlenghi, su invito dell’Unione Russa degli Industriali e degli Imprenditori, ha partecipato alla riunione del Consiglio Internazionale per la Cooperazione e gli Investimenti di RSPP.
I partecipanti alla riunione hanno discusso di iniziative legislative e misure di regolamentazione, che incidono sugli interessi delle compagnie russe e straniere. I temi principali sono stati lo sviluppo del mercato dei servizi legali in Russia, la protezione della proprietà intellettuale come fattore chiave dello sviluppo e innovazione nell’industria farmaceutica e le misure a sostegno della localizzazione e dell’innovazione.
Oltre al Presidente di Confindustria Russia, come portavoce delle posizioni di compagnie russe e italiane, erano presenti il Direttore generale dell'Associazione delle imprese europee (AEB) Frank Schauff, il Presidente della Camera di commercio americana in Russia (AmCham) Alexis Rodzianko, il Direttore esecutivo dell'Associazione "Innovazioni farmaceutiche" (Infarma) Vadim Kukava.
Alla discussione hanno partecipato anche rappresentanti di ministeri e dipartimenti russi, tra cui il Presidente della RSPP, il Viceministro della Giustizia della Federazione Russa Denis Novak, il Sottosegretario di Stato e Viceministro della Federazione Russa Dmitry Kostennikov, il Viceministro dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa Vasily Osmakova, il Capo del servizio federale per la proprietà intellettuale Gregory Ivliev e il Vicecapo del servizio antimonopolistico federale, Anatoly Golomolzin.

Nota:
Il Consiglio Internazionale per la Cooperazione e gli Investimenti è un organo consultivo creato dall’Unione Russa degli Industriali e degli Imprenditori nel 2008 come piattaforma per il dialogo tra autorità russe e imprenditori italiane. Il Consiglio Internazionale per la Cooperazione e gli Investimenti unisce le associazioni imprenditoriali e camere industriali, che portano investitori stranieri nel mondo del business russo.
A capo del Consiglio Internazionale per la Cooperazione e gli Investimenti vi è il Presidente della RSPP A. N. Shokhin, il Vicepresidente è il Direttore del Comitato RSPP per la Cooperazione Internazionale V. F. Veksel’berg, oltre ai responsabili delle seguenti imprese straniere: il Presidente della Camera di commercio americana in Russia, il Presidente del consiglio di amministrazione dell’Associazione degli affari europei nella Federazione Russa, il capo del Business Club giapponese, il Presidente del consiglio di amministrazione russo-tedesco della Camera del commercio estero e il Presidente della Camera di commercio franco-russa in Russia.
Ad oggi, il Consiglio Internazionale per la Cooperazione e gli Investimenti è diventato un efficace meccanismo di interazione tra imprenditori russi e stranieri e autorità russe. Da un lato, il Consiglio è divenuto una piattaforma per la coordinazione delle attività degli esponenti del mercato russo e straniero, i quali hanno mirato a migliorare le condizioni per fare business in Russia. Dall’altro lato, il governo russo ha guadagnato nel Consiglio un partner per discutere i problemi principali riscontrati dalle compagnie straniere attive in Russia.