Events

Una delegazione russa visita il capoluogo della Brianza

Monza, 19 giugno 2018. E’ stata accolta oggi, nella sede del Palazzo Comunale, la delegazione russa proveniente dalla zona industriale di Stupino.

Il Sindaco Dario Allevi insieme a Fabio Felice Colombo, Vice direttore del Presidio territoriale di Monza e Brianza di Assolombarda, hanno incontrato Vera Nazarova,  Sindaco del city district Stupino; Ekaterina Evdokimova, direttore generale della Special Economic Zone “Stupino Quadrat”, Aleksei Borshchenko, responsabile del UMMC-HOLDING, Andrei Klepikov, fondatore e membro del board “Mera”, Polina Shvetsova, Dipartimento Marketing del SEZ “Stupino Quadrat”.

All’incontro, voluto da Confindustria Russia in collaborazione con Livolsi Conforti&Partners e con Assolombarda, si inserisce nel progetto Action for Russia, con la partecipazione dell'Ente Federale delle Zone Economiche Speciali della Federazione Russa.

A 80 chilometri da Mosca, il distretto di Stupino è una zona dalla forte vocazione industriale ed è la prima Zes – Zona Economica Speciale gestita da privati. Ospita numerose imprese straniere oltre ad alcune italiane ed è particolarmente interessante per gli imprenditori che volessero affacciarsi su questo mercato grazie agli aiuti e agli investimenti governativi.

“Siamo molto contenti di ospitare qui a Monza, una delle capitali del Made in Italy più riconosciute anche all’estero, i vertici di questo distretto produttivo russo che sta per decollare – spiega il Sindaco Dario Allevi – Il nostro sistema manifatturiero, naturalmente vocato all’export, potrà trovare in questa regione interessanti opportunità di business e di nuovi mercati”.

“Il futuro possibile gemellaggio tra Monza e Stupino - afferma Fabio Felice Colombo Vice direttore del Presidio territoriale di Monza e Brianza di Assolombarda - favorirà lo sviluppo di relazioni economiche tra i nostri due territori, un'opportunità importante per le nostre imprese interessate a avviare rapporti industriali con il mercato russo. Assolombarda, anche in collaborazione con Confindustria Russia ha impostato un programma di assistenza specifico per supportare le imprese che vogliono strutturare una strategia di sviluppo in Russia”.