FAQ

In generale, quali documenti sono richiesti per l’ingresso delle merci nella Federazione Russa?

Per la legge locale per procedere all’importazione nel territorio della Federazione Russa è necessario che il dichiarante sia un soggetto di diritto russo (imprenditore o società)

Per procedere all’importazioni di merci dovranno essere presentati i seguenti documenti:

  1. Bolla d’esportazione mod. ex1;
  2. Certificato CMR e il Carnet TIR;
  3. Traduzione della fattura in russo in formato excel riportante:
    1. Codice doganale;
    2. Descrizione delle merci in russo;
    3. Numero dei colli e peso;
  4. Contratto di vendita (con versione del testo russa);
  5. Documentazione certificativa russa composta da:
    1. Certificato di registrazione statale;
    2. Certificato di conformità;
    3. Dichiarazione di conformità.
              1. Fonte: OOO IC & Partners Russia
Nel caso in cui un’azienda produttrice di beni voglia dislocare parte della propria produzione in Russia, esiste una quantità minima stabilita a livello legislativo?
La legge russa non stabilisce alcun livello minimo di produzione da svolgersi in Russia. Parimenti nessun livello di fatturato minimo.


                                                                  Fonte: OOO IC & Partners Russia
Quali sono le caratteristiche e i requisiti di un ufficio di rappresentanza o di una filiale nella Federazione Russa?
“Filiale” o Branch

Una soluzione per operare direttamente in Russia è quella di stabilire una filiale ossia una stabile organizzazione. In questo caso l’imprenditore è illimitatamente responsabile delle obbligazioni assunte dal punto di vista civilistico. La sostanziale differenza risiede nel fatto che la filiale è soggetta in generale ad imposizione sui redditi secondo le stesse aliquote previste per le società locali. Essa si costituisce conferendo a un cittadino russo ovvero ad uno straniero munito di regolare permesso di lavoro una procura a rappresentare l’imprenditore o la società straniera nel Paese. La filiale andrà registrata presso il locale Ispettorato fiscale.

Per essere chiusa servono un minimo di 12 mesi.

L’Ufficio di rappresentanza

Il cosiddetto RepOffice può operare fiscalmente nel Paese ma solo a fini di rappresentanza. Non può quindi emettere fatture di vendita. Similmente alla filiale esso deve essere registrato presso la Camera di Commercio Russa e iscritto presso il locale Ispettorato fiscale. I finanziamenti per la gestione dell’Ufficio devono essere effettuati, unicamente, dall’impresa straniera, tramite bonifico estero. I compensi economici corrisposti nei confronti del personale del RepOffice sono imponibili in Russia.

              Fonte: OOO IC & Partners Russia
Quali sono i principali step per aprire una società a responsabilità limitata in Russia?

Prima di procedere alla costituzione dovranno essere definiti alcuni aspetti i quali risulteranno necessari in sede registrazione presso l’ispettorato fiscale (organo preposto alla tenuta del registro delle imprese). Tra questi ricordiamo:

  1. definizione del capitale sociale (minimo 10.000 rubli);
  2. identificazione del Direttore Generale (legale rappresentante dell’impresa)
  3. definire le modalità di corporate governace
  4. identificare una sede legale idonea (necessaria stipula contratto di affitto);
  5. identificare le tipologie di attività economica svolta;
  6. reperimento dei documenti necessari ai fini della costituzione riguardanti i soci fondatori
Successivamente i passaggi saranno:
  1. autentica del notaio della firma dei soci fondatori sul modulo per ottenere la registrazione della società;
  2. Presentazione della documentazione presso l’ispettorato fiscale à
  3. Apertura del conto corrente bancario;
  4. Eventuali fasi successive accessorie: una volta completata l’apertura del conto corrente potranno essere realizzate delle attività legate alla natura del business che verrà realizzato dalla società. Tra le più importanti si ricordano: accreditamento presso le dogane russe ai fini dell’importazione, avvio delle procedure di certificazioni di prodotti, avvio della procedura di registrazione di marchi e brevetti presso il RosPatent, ecc.

                Fonte: OOO IC & Partners Russia
inviare