Notizie

Confindustria Russia ha partecipato alla riunione del Consiglio Consultivo sull'interazione tra la EEC e il Consiglio Affari EAEU

Mosca, 24 dicembre - Il Presidente di Confindustria Russia Ernesto Ferlenghi è intervenuto alla quarta riunione del Consiglio d'Affari della Commissione Economica Eurasiatica (EEC) e dell'Unione Economica Euroasiatica (EAEU). L'incontro è stato aperto dai discorsi del presidente della EEC Tigran Sargsyan e del presidente del Consiglio commerciale della EAEU Viktor Khristenko. Hanno presentato i principali risultati della cooperazione tra la EEC e il Consiglio d'affari dell' EAEU per il 2016-2019. Nel suo discorso, Tigran Sargsyan ha sottolineato il successo dell' EAEU nel promuovere la cooperazione internazionale e l'importanza di coinvolgere le strutture commerciali estere nell'interazione con l'Unione Economica Eurasiatica.

Un elemento chiave dell'agenda commerciale dell'Unione è quello delle questioni relative alla digitalizzazione. Oggi, nessuna struttura aziendale é esente da questo argomento. L' EAEU ha raggiunto risultati significativi in questo settore - sono già state lanciate 16 piattaforme tecnologiche. Ernesto Ferlenghi, parlando dell'interazione con i paesi membri dell' EAEU, ha sottolineato l'importanza di discutere temi comuni come le energie rinnovabili, l'economia digitale e il cambiamento climatico.

Ernesto Ferlenghi si sta attivando per intensificare la cooperazione con l'EAEU, in particolare attraverso lo sviluppo dell'iniziativa "Lisbona - Vladivostok: Spazio economico comune", la cui attuazione potrebbe essere di grande utilità per le imprese europee che esplorano il mercato eurasiatico in rapida crescita.

Alla riunione hanno partecipato anche il presidente dell'RSPP A.N. Shokhin, membro del consiglio di amministrazione (ministro) per l'integrazione e la macroeconomia S.Y. Glazyev, membro del consiglio di amministrazione (ministro) per l'industria e l'agricoltura A.M. Subbotin, capo del gruppo Schneider Ulf Schneider e altri.